Non sempre bisogna ricorrere a complessi aggeggi elettrici, specie se quello che vogliamo ottenere è una piccola quantità di succo: tutto ciò di cui necessitiamo, in tal caso, è il buon vecchio spremiagrumi, quello a mano, veloce e facile da usare.

Spremino

Si dice che la grande Elizabeth David, esperta di cucina di fama mondiale, fosse una grande fan di questo utensile da cucina. Funziona come un normalissimo spremiagrumi da tavola, ruotando l’agrume tagliato a metà contro la punta scalanata per estrarne il succo. L’impugnatura grossa e colorata gli dà un tocco di modernità.

Nessun prodotto trovato per "spremiagrumi con manico".

Spremiagrumi a leva

Questi spremiagrumi sono adatti a spremere arance, limoni e lime. Funzionano come un normale spremiagrumi alla rovescia…bisogna, infatti, piazzare il frutto, precedentemente tagliato a metà, sulla coppa perforata e premerci sopra, con decisione, l’altra coppa per estrarne il succo.

Guarda Anche:  Come affilare i coltelli

Spremiagrumi in vetro

E’ un attrezzo dalla forma vintage. Dobbiamo semplicemente poggiarci sopra la metà del frutto tagliata e ruotare. La corona dentata impedisce ai semi di cadere nella canalina di raccolta.

Nessun prodotto trovato per "spremiagrumi in vetro".

Spremiagrumi professionale a leva

Alto e di una bellezza esaltata dalla cromatura, questo attrezza consente la lavorazione istantanea di grandi quantitativi di agrumi. Dovete solo sistemare il frutto tagliato a metà nella pressa ed abbassare la leva: il meccanismo farà il resto, spremendo per voi fino all’ultima goccia.

Nessun prodotto trovato per "spremiagrumi a leva".