Difficoltà

Facile

}

Preparazione

30 minuti

Dosi

6 persone

Costo

Basso

Presentazione

Le olivette di Sant’agata è un dolce tipico siciliano a base di mandorle, zucchero, liquore e… un po’ di verde. Omaggio alla Santa Patrona di Catania,  si preparano, per tradizione, tra gennaio e febbraio.

Come è scritto su Wikipedia: Queste olive si ricollegano ad un episodio narrato nella agiografia della santa. Mentre era ricercata dai soldati di Quinziano, nel chinarsi per allacciare un calzare, vide sorgere davanti a sé una pianta di olivo selvatico che la nascose alla vista delle guardie e le diede i frutti per sfamarsi.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr. di mandorle sgusciate
  • 300 gr. di zucchero
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1 cucchiaino di colorante verde per dolci
  • Acqua q.b.

Preparazione

Versare le mandorle e 100 gr. di zucchero in un robot da cucina nel tritatutto in modo da ricavarne una farina
In un pentolino a fuoco lento, far sciogliere con l’ausilio di pochissima acqua il restante di zucchero fino a renderlo liquido senza farlo caramellare.
Unire lo zucchero liquido con la farina di mandorle e aggiungere un cucchiaio di rum e il colorante verde, amalgamare con cura.
Con l’impasto formare delle palline leggermente allungate, insomma fatele somigliare ad un’olivo e cospargerle di zucchero.
Sistemare in un vassoio e lasciatele ad asciugare
Se invece volete sbrigarvi potete comprare la pasta reale già pronta.