Difficoltà

Facile

}

Preparazione

20 minuti

Dosi

6 persone

Costo

Basso

Presentazione

Dolce tipico siciliano, un classico delle colazioni catanesi.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di farina 00
  • 50 gr di margarina
  • 25 gr di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 gr di zucchero semolato
  • olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero semolato per guarnire

Preparazione

Su di un piano fare la solita fontana con la farina, nel buco al centro riporre dentro la margarina a temperatura ambiente.
Impastare bene bene ed unire 50 grammi di zucchero e la vanillina.
Creare nuovamente un buco nell’impasto e sbriciolarvi dentro il lievito di birra e versare 2,5 litri dl di acqua tiepida e sciogliere il lievito con le mani.
Prendere delle palline di impasto (quanto una palla da tennis circa) e disporle su una teglia e coprirle con una coperta, e lasciare a lievitare per circa 30 minuti.
Trascorso il tempo indicato prendere le pallette con le mani e creare un cordone di pasta come un ciambella allungata, se l’impasto fosse troppo appiccicoso ungersi le mani con olio d’oliva.
In un tegame a bordi alti far scaldare olio abbondante o di semi oppure strutto, e friggervi le graffe avendo cura di farle dorare da entrambi i lati.
Una volta che le graffe saranno tutte dorate toglierle dal tegame e poggiarle su un piatto con carta assorbente per scaricare l’olio.
Quando saranno ancora tiepide passarle nello zucchero semolato e servire.