<script type="application/ld+json">{<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "@context": "http://schema.org/",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "@type": "Recipe",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "name": "Gelo di anguria",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "image": "https://piattitipicisiciliani.it/wp-content/uploads/2017/01/gelo-di-anguria-dolci-tipici-siciliani.jpg",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "author": "Gino David Leonardi",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "description": "Un dolce tipico siciliano originario di Palermo.<!-- [et_pb_line_break_holder] -->Un vero must estivo",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "recipeIngredient": [<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "1 Anguria rossa del peso di 7 kg circa",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "90 grammi di amido per dolci per ogni litro di succo di anguria",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "150 grammi di zucchero per ogni litro di succo",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "200 grammi di cioccolato fondente",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "100 grammi di zuccata",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "1 bustina di vaniglia",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "fiori di gelsomino",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "Granella di pistacchio"<!-- [et_pb_line_break_holder] --> ],<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "prepTime": "PT30M",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "cookTime": "PT30M",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "totalTime": "PT60M",<!-- [et_pb_line_break_holder] --> "recipeYield": "6"<!-- [et_pb_line_break_holder] -->}</script>

Difficoltà

Media

}

Preparazione

20 minuti

Dosi

4 persone

Costo

Medio

Presentazione

Il gelo di anguria o detto anche gelo di mellone, dal termine “muluni” che in siciliano significa melone, così viene chiamata l’anguria.

Questo è un dolce tipicamente palermitano e tradizionalmente viene preparato a ferragosto.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 Anguria rossa del peso di 7 kg circa
  • 90 grammi di amido per dolci per ogni litro di succo di anguria
  • 150 grammi di zucchero per ogni litro di succo
  • 200 grammi di cioccolato fondente
  • 100 grammi di zuccata
  • 1 bustina di vaniglia
  • fiori di gelsomino
  • Granella di pistacchio

[amazon_link asins='B00MGADOM8,B004EIMR2S,B0010VT4UA,B01LYHAXV0,B004N6LQIM,B00KYMSDZI,B00KYMS510,B00EPCZM84,B0015X719E' template='ProductCarousel' store='piatti-21' marketplace='IT' link_id='14347134-2cc5-11e7-b252-cf02761220d2']

Preparazione

Dopo aver tagliato a fette l’anguria, togliere semi e scorza.

Passare la polpa nel passaverdure.

Misurare i litri di succo che avrete ottenuto e regolatevi con le dosi di amido, 90 grammi per ogni litro.

Aggiungere lo zucchero, 150 grammi per ogni litro.

Amalgamare il tutto, e solo quando zucchero ed amido saranno ben sciolti, allora mettere sul fuoco a fiamma molto bassa, lasciare addensare mescolando di continuo.

Appena appariranno le prime bolle, scendere dal fuoco. Aggiungere vaniglia e versatelo in una zuppiera tonda o in formine singole bagnate. In queste formine o zuppiera dovete precedentemente mettere le scaglie di cioccolato e la zuccata a dadini.

Mettere in frigo per almeno 1 giorno. Guarnire con i fiori di gelsomino e granella di pistacchio.

Guarda Anche:  Teste di Turco