Difficoltà

Media
}

Preparazione

20 minuti

Dosi

4 persone

Costo

Medio

Presentazione

Se vi capita di venire in Sicilia, durante il periodo di raccolta dei fichi, non è raro incontrare fila di questi delisiziosi frutti stesi al sole per farli asciugare. Il loro sapere è talemnte dolce da sposarsi perfettamente con le ricette della cucina tipica palermitana. Il frutto del fico è il protagonista indiscusso di una delle ricette natalizie più tradizionali del territorio Palerminata, il buccellato. Esistono numerose varianti legate a forme misure e sapori diversi. In questa ricetta vi presentiamo il più classico dei buccelati, quello cioè ripieno di fichi.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di vino Marsala
  • 300 gr di fichi secchi
  • 200 gr di uva passa
  • 100 gr di uvetta sultanina
  • 50 gr di noci sgusciate
  • 30 gr di pinoli
  • 30 gr di scorzetta di arancia candita
  • 50 gr di zuccherata
  • 3 chiodi di garofano

Preparazione

All’interno di una ciotola mescolate la farina, il burro, lo zucchero e il cucchiaio di Marsala ed amalgamate tutto con le mani.

Ponete a riposo l’impasto per un’ora circa e dopo stendete la pasta con il mattarello.
Preparate il ripieno fatto dai fichi secchi, uva sultanina, uva passa, e mandorle, i pinoli, la scorzetta di arancia, la zuccherata, i chiodi di garofano ed un pizzico di pepe.

Triturate finemente mescolando con un po’ di zucchero.

Avvolgete il ripieno nella pasta, dando forma di ciambella su cui farete delle piccole incisioni.

Spennellate con tuorlo d’uovo ed infornate per venti minuti.

Quando si sarà raffreddato, decorate con zucchero a velo, pezzetti di pistacchio e frutta.

Guarda Anche:  Bavarese con verdicello e fragole