Difficoltà

Media

}

Preparazione

80 minuti

Dosi

4 persone

Costo

Medio

Presentazione

Lo sfincione di Agrigento è l’ennesima reinterpretazione della Scacciata Catanese, identica è la ricetta per la pasta, cambia il ripieno.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di farina di semola
  • 50 grammi di lievito di birra
  • un pizzico di sale
  • mezzo bicchiere d’acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • una tazzina da caffè di olivo
  • 1 kg di patate
  • 500 grammi di pomodoro maturo
  • 3 cipolle
  • 100 grammi di olive nere
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato

Preparazione

Sciogliere il lievito di birra con l’acqua tiepida ed un pizzico di sale.

Versare il tutto nella farina e cominciare ad impastare con l’aggiunta di qualche sorso d’acqua finché la pasta sarà ben amalgamata e si presenterà abbastanza dura.

Dopo averle dato la forma di una pane a cassetta, infarinarla per bene e avvolgerla in una salvietta, se invece c’è molto freddo avvolgere ulteriormente in una coperta di lana.

Quando la pasta comincerà a crepare e gonfiare allora sarà pronta.

A questo punto la si potrà rilavorare aggiungendo il bicarbonato e l’olio, ed occorrerà impastarla fino a farle assorbire completamente l’olio.

Dividere il composto in due parti, e spianarlo in maniera non uniforme, in una teglia di circa 15 centimetri di raggio, dopo averla unta ed infarinata, tenere da parte l’altra parte dell’impasta che ci servirà per coprire la scacciata una volta condita a piacimento.

Una volta riempita e chiusa, ungere d’olio leggermente la parte superiore e farvi un paio di buchi con la forchetta, infornare per circa mezz’ora a forno caldissimo.

Tagliare le patate a fette molto molto sottili, mescolarle con il pomodoro spellato e fatto a pezzi, aggiungere le olive snocciolate, cipolla affettata e fatta imbiondire in padella con olio.

Condire con pepe e sale, foderare una teglia con la pasta e versargli il tutto, spolverare con abbondante pecorino.

Coprire con altra pasta e saldare le estremità, infornare per circa 40 minuti.