Difficoltà

Media

}

Preparazione

45 minuti

Dosi

4 persone

Costo

Basso

Presentazione

Le crispelle con le acciughe sono una specialità delle friggitorie di Catania, dove assumono forme diverse a seconda del ripieno: tonde quelle con la ricotta, allungate con l’acciuga. Croccanti fuori e morbide dentro sono un antipasto ideale per stuzzicare l’appetito.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di farina
  • 25 g di lievito
  • 5 acciughe sotto sale
  • strutto o olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Setacciate la farina in una ciotola; aggiungete il lievito sbriciolato e ,5 dl d’acqua tiepida e impastate a lungo tutto, fino ad ottenere una pasta molto morbida.

Insaporite con una presa di sale e lavorate ancora per qualche minuto.

Copritela con un telo e lasciatela lievitare per 1 ora e mezza.

Dissalate le acciughe, diliscatele e spezzettatele.

Scaldate abbondante strutto (oppure olio) in un tegame a bordi alti.

Immergetevi per un istante un cucchiaio e prelevate la pasta a cucchiaiate, affondando in ciascuna di esse un pezzetto di acciuga, in modo che rimanga coperta.

Lasciatela scivolare nell’olio e friggete le crispelle con le acciughe fino a doratura.

Sgocciolatele e ponetele su carta da cucina a perdere l’unto in eccesso. Servitele ancora calde.